Registrarsi come Operatore

Da questa pagina è possibile accedere alla procedura di richiesta registrazione che consente, una volta espletate tutte le formalità, l’accesso al terminal bus di Lampugnano.

Prima di effettuare la richiesta di registrazione si invita pertanto a scaricare e visionare:

  • il Piano Informativo dell’Autostazione (PIA) contenente tutte le informazioni relative ai documenti da produrre per la relativa richiesta;
  • lo “schema di contratto” che andrà compilato e sottoscritto e trasmesso ad Autostazioni di Milano all’atto della richiesta di registrazione.

In particolare si ricorda che, come previsto dall’Art. 3 del PIA, di seguito si riportano i documenti da produrre e che si raccomanda di preparare prima di accedere alla richiesta di registrazione:

Una volta completata la procedura di richiesta registrazione dovranno obbligatoriamente essere allegati nella mail di richiesta i seguenti documenti:

  1. copia in formato pdf di documento identità del legale rappresentante in corso di validità;
  2. copia in formato pdf della visura camerale in corso di validità;
  3. copia in formato pdf delle licenze di esercizio delle tratte di MLP (solo per vettori di servizi di MLP);
  4. copia in formato pdf delle autorizzazioni all’esercizio di servizi di TPL rilasciate dall’ente concedente (solo per vettori di servizi di TPL);
  5. copia in formato pdf delle licenze di noleggio (solo per gli operatori di NOL).
  6. copia in pdf delle carte di circolazione degli autobus che potranno accedere (anche in via potenziale) all’autostazione (per tutte le tipologie di vettori)
  7. copia del presente PIA in formato pdf firmato in ogni pagina dal legale rappresentante;
  8. copia in pdf dello "schema di contratto" debitamente compilato e firmato dal legale rappresentante;
  9. logo aziendale in formato Jpeg

Si ricorda che in caso di compilazione incompleta o non corretta, la richiesta di registrazione verrà rigettata d’ufficio per atti non conformi.

La registrazione con le relative autodichiarazioni ha valore formale di rispondenza ai requisiti richiesti per avviare la procedura che consente l’accesso all’autostazione, ossia di essere operatori di linea di MLP e/o operatori di servizi TPL o vettori di servizi di noleggio  (NOL).

Ogni abuso nell’utilizzo della procedura di registrazione comporterà l’inibizione dell’accesso al terminal senza possibilità di potervi riaccedere, oltre alla richiesta di risarcimento per eventuali danni derivanti da tale comportamento.