AVVIO GESTIONE AUTOMATIZZATA CON TELEPASS TERMINAL DI LAMPUGNANO

Spett.le Cliente,
facendo seguito alla nostra precedente comunicazione del 03.12.2018, siamo a comunicare che dal 02.01.2019, il Terminal di Lampugnano inizierà definitivamente la gestione automatizzata degli accessi e dei flussi veicolari interni con tariffazione tramite Telepass o Ticket.


Pertanto dal 2 gennaio 2019:
1. per veicoli e corse correttamente registrate, così come definito nel PIA, l’accesso sarà automatizzato tramite lettura Telepass o, in mancanza dell’apparato o suo malfunzionamento, tramite il ritiro del ticket dalla colonnina di ingresso;
2. per i veicoli e corse non registrate (o non correttamente registrate), non sarà consentito l’ingresso; nostro malgrado, reiterate rilevazioni delle anomalie di cui sopra inibiranno l’accesso al terminal. Si raccomanda pertanto di provvedere alla corretta compilazione del portale di gestione;
3. i flussi veicolari interni saranno regolati dalla palina di indirizzamento segnalata e posizionata lungo la corsia di ingresso. La stessa indicherà lo stallo al quale obbligatoriamente recarsi per effettuare il transito (così come un arrivo o partenza);
4. l’uscita dal terminal avverrà tramite Telepass o, in caso di accesso effettuato con il Ticket, sarà sufficiente inserire lo stesso nella colonnina di uscita posta a fine corsia dopo aver provveduto al pagamento;
5. dal mese di Gennaio 2019 il processo di fatturazione sarà gestito da Telepass per conto di Autostazioni di Milano s.r.l. o tramite ritiro ricevuta dalla cassa automatica in caso di pagamento del ticket (con carta di credito o contanti);
6. per garantire il corretto approntamento, nell’interesse reciproco, si richiede comunque di inviare i tracciati record dei transiti del mese di gennaio 2019 (così come ad oggi in uso);
7. fino al 14 gennaio 2019, per consentire il pieno apprendimento della nuova procedura, non saranno applicate penali a fronte di superamento del tempo massimo di permanenza per il transito (si veda il PIA per ulteriori approfondimenti);
8. si evidenzia che non è consentita la fermata presso gli stalli della corsia E ed F essendo dedicati ai servizi di trasporto pubblico locale;
9. si ricorda che l’assegnazione della sosta inoperosa da gennaio sarà consentita secondo quanto riportato nel PIA per il quale si raccomanda la presa visione.
Pertanto per accedere al terminal, è necessario procedere con la richiesta di registrazione che verrà rilasciata una volta verificato il possesso dei requisiti previsti tra cui la regolarità dei pagamenti. Ricordiamo altresì che, sempre funzionale all’accesso, è il caricamento nel portale di gestione di tutti i dati necessari in particolare l’abbinamento targa-corsa con relativo calendario e relative variazioni.


Per quanto riguarda il terminal di San Donato non cambia nulla rispetto alle prassi attualmente in uso.
Ringraziando per la collaborazione, si pongono cordiali saluti.